IAGO DI COLLEVENTO al Campionato Sociale

IAGO DI COLLEVENTO al Campionato Sociale

iago di collevento al campionato sociale cpma Al Campionato Sociale che si è svolto a Trevignano Romano il 2 Dicembre 2018, Iago Di Collevento all. Castellucci Chiara Master Allevatore Enci ANMVI Prop. PALMARIELLO IDA ( multi Campionessa Quiete di Arajani RIPRODUTTRICE SELEZIONATA  X  multi campione  […]

Displasia e alimentazione

Displasia e alimentazione

Interessante articolo del dott. Alessandro Prota a proposito della displasia dell’anca.

A proposito di pedigree

A proposito di pedigree

Cos’è e perché è importante il Pedigree..

Intanto specifichiamo bene che cos’è un pedigree… il Pedigree è un documento redatto dall’ENCI (Ente Nazionale Cinofilia Italiana) che determina la genealogia di un soggetto arrivando a trascrivere fino a 4 generazioni indietro.
In questo documento è indicato il nome intero del cane…es. Zorro XYZ – il nome è inventato – (nel quale spesso è indicata anche la nomenclatura dell’allevamento che lo ha selezionato); il numero con la quale è registrato all’Enci; l’allevatore cioè chi ha fatto nascere i cuccioli; il nuovo proprietario e il suo indirizzo; e il risultato ufficiale delle lastre di anche e gomiti dei predecessori..

Per un cane di razza è importantissimo avere questo documento. Documento che tra l’altro ha il modico costo di 20/30 €, e non 300 € di differenza tra il cane con il pedigree e il cane senza… Ricordiamoci che innanzitutto esso serve per sapere chi sono i genitori, i nonni, i bisnonni e gli avi del cucciolo in questione…
Attraverso questo documento possiamo risalire di generazione in generazione indietro nel tempo fino a scoprire chi potessero essere i capostipiti del cane… Ma tendo a sottolineare che oltre a ciò noi possiamo risalendo ai parenti sapere con precisione se il cane discenda da un certo allevamento, e da una determinata linea di sangue (da lavoro, da expo…) e che carattere aspettarci dal futuro cucciolo sapendo per esempio che i genitori e i nonni erano soggetti dal carattere forte o timido o pauroso… Insomma attraverso un semplice documento possiamo capire parte della storia che quel soggetto ha alle spalle.

Il Pedigree perciò non è importante solo per fare le esposizioni.. spesso infatti chi non vuole il pedigree è perché considera questo documento obsoleto e senza valore… Ma non è così!
Altro punto fondamentale per richiedere sempre il pedigree di un cane di razza è la salute del cane…Conoscendone i parenti e documentandosi a dovere si può evitare di incappare in problemi fisici, e caratteriali dovuti magari ad accoppiamenti non controllati ed eseguiti con i giusti criteri…

Probabilmente chi non è un cinofilo troverà alcune difficoltà ad analizzare e leggere un pedigree, ma prima di prendere un cane di razza è di fondamentale importanza informarsi e capirne le caratteristiche positive e soprattutto i difetti e i limiti per evitare di fare scelte poco inclini al nostro stile di vita ecc…Perciò una volta che ci si è informati adeguatamente si potrà ricercare il cane di quella data razza più indicato a noi… affidandoci ad allevatori seri, o a privati che prima di fare accoppiare una femmina ha fatto i dovuti controlli sulla salute, sulla tipicità di razza e ha un soggetto equilibrato e non mordace, e che rilascino questo documento.

Quindi non lasciatevi fregare da chi vi venderà un cane senza pedigree…ma che vi chiede 300/400€ di meno, perché voi acquisterete a tutti gli effetti un meticcio…Un meticcio pagato caro,che ha solo la forma del cane di razza… In questo caso piuttosto andate in canile…li ci saranno tanti cani di cui non conoscerete la loro storia (e magari assomiglieranno al cane dei vostri sogni) ma vi sapranno ringraziare a dovere per averli salvati da una gabbia… mentre se invece vi siete innamorati di una razza precisa, documentatevi bene e non seguite le mode o la televisione… un amico a 4 zampe è per sempre e comporta grandi RESPONSABILITÀ..